Blog

Nel nostro ambulatorio è attivo il servizio di firma digitale grafometrica: questo strumento tecnologico serve per ridurre il quantitativo di carta che stampiamo giornalmente salvaguardando così l'ambiente e per semplificare la gestione della documentazione dei pazienti. Come da DPCM 22-02-2013, pubblichiamo la documentazione relativa. CONSENSO RELAZIONE TECNICA INFORMATIVA REVOCA LEGGI

tags
Condividi su: Facebook Twitter

Questa è la storia di come nasce un nuovo sorriso. Quella che può sembrare una procedura semplice, è invece il frutto di uno studio approfondito dei parametri estetici, della comprensione delle esigenze del paziente, dell'arte della stratificazione della ceramica, della conoscenza dei materiali e della cura del particolare. Alice non è soddisfatta del colore dei suoi denti: ha già provato uno sbiancamento dentale ma non è riuscita a risolvere il suo problema. Dopo aver studiato il caso, prima di procedere con un trattamento definitivo, si esegue una prova estetica (mock-up) con la quale si pre-visualizza il risultato finale. In questo modo sia il medico che la paziente possono valutare quello che sarà il risultato finale e, eventualmente, apportare delle modifiche, in manier LEGGI

Condividi su: Facebook Twitter

Cos’è e a cosa serve il laser? Il laser emette delle vibrazioni luminose simultanee concentrate in un fascio molto stretto in grado di liberare una grande quantità di energia su una superficie molto piccola. L’energia è talmente elevata che può produrre una sezione (taglio), una coagulazione o una vaporizzazione dei tessuti; inoltre il laser distrugge i batteri e gli altri patogeni presenti nel cavo orale. Il suo impiego in odontoiatria è versatile: sia per gli interventi sui tessuti molli (mucose, gengive, lesioni orali), sia sui tessuti duri come le radici dentali. Questa tecnologia è efficace anche per potenziare gli effetti dello sbiancamento dentale e per migliorare i risultati della terapia della malattia parodontale. Le terapie con il laser non richiedono anestesia LEGGI

tags
Condividi su: Facebook Twitter

Lo sbiancamento è una procedura medica odontoiatrica sicura. Al contrario dell’opinione comune, se eseguito correttamente, non è rischioso e non danneggia lo smalto dentale. Conferisce maggior lucentezza e chiarore ai denti, donando un aspetto più sano, salutare e bello al tuo sorriso. È possibile fissare un appuntamento nella settimana dal 06 al 10 Luglio per una seduta di sbiancamento dentale professionale al prezzo promozionale di 130 € anzichè 170 €. È propedeutica una visita gratuita almeno nei due mesi precedenti per valutare l’idoneità al trattamento. Scarica la locandina LEGGI

tags
Condividi su: Facebook Twitter

L'impronta digitale dal dentista. Oggi non è più necessario fare le impronte (il calco della bocca) con le solite, fastidiose, paste. Grazie ad uno scanner 3D portatile, è da più di un anno che i nostri pazienti non temono più il momento in cui bisogna "prendere le impronte". Il nostro apparecchio utilizza la microscopia confocale laser (una tipologia particolare di microscopio basata sulla luce laser) per dare immagini di altissima precisione; è poco più grande di una telecamera intraorale e non provoca quindi fastidi ai pazienti. Rispondiamo ad alcune domande che i nostri pazienti ci hanno fatto fino ad ora: Domanda: Quanto tempo ci vuole per rilevare un'impronta digitale? Risposta: Poco, mediamente bastano 7-8 minuti per rilevare sia l'arcata superiore che l'inferior LEGGI

tags
Condividi su: Facebook Twitter